Τρίτη, 8 Ιανουαρίου 2008

Το Πρώτο Χιόνι - La Prima Neve

Il Tempo della Neve ............... Silenzio e calma intorno, e la terra vestita di bianco... come sposa felice sorride, in attesa di un raggio del Sole, un fiocco di neve
ha finito il suo ballo col vento,
si riposa sul petalo di un fiore
.......
Il mandorlo che aveva visto
le mie lacrime in un addio lontano
e' ancora una volta fiorito,
e' cosi che l'Amore sopravive al gelo,
i suoi rami sembrano braccia aperte,
per accogliere i piccoli passeri,
vagabondi in cerca di un nido.
.......
Il battito del mio cuore,
un canto di nostalgia e grazia,
ogni fiocco di neve trasporta una nota,
lasciata dal destino al vento,
lascia il suo umido bacio,
sul petalo cadente di quel fiore,
che muore per l'assenza del Sole.
.......
Torna sempre il tempo della neve,
sulla madre Terra che piange,
la lunga mancanza di Persefone,
il suo bianco combate il grigio,
delle tempeste di un vento feroce,
sopravive il sorriso del mandorlo
fiore di speranza per il nostro cuore. .........
Lunapiena

9 σχόλια:

  1. CADE la NEVE

    Cade la neve,
    tu non verrai questa sera.
    Cade la neve
    non ci vedremo lo so.

    La città che dorme
    si copre di bianco,
    intanto il mio cuore
    si veste di buio.

    Questa sera non verrai,
    invano aspetterò.
    Ma cade la neve
    lentamente dal cielo.

    la la la la la la la
    oh oh oh oh oh oh oh.

    Cade la neve,
    tu non verrai.
    Cade la neve,
    non ci vedremo.

    Nella via deserta
    nemmeno una voce.
    Mi sento morire,
    non mi sei vicino.

    Questa sera non verrai,
    invano aspetterò.
    Ma cade la neve
    lentamente dal cielo.

    Ma cade la neve
    lentamente dal cielo.

    la la la la la la la
    oh oh oh oh oh oh oh
    la la la la la la la
    la la la la la la la

    Adamo

    ΑπάντησηΔιαγραφή
  2. GIORNI DI NEVE

    Giorni di neve
    una camera calda di odori
    le scale di corsa
    una lacrima in tasca
    due occhi smaniosi
    non cerchi i ragazzi
    ma non giochi piu'

    Giorni di neve
    un'amica a due ruote
    scontrosa e selvaggia
    le scapole in fuori
    annusi la vita
    con l'anima in mano
    e scopri che hai un corpo
    anche tu e nel buio stringi
    la tua disperata tenerezza

    No, non le togliete l'allegria
    e quando vuole piangere
    non le aprite quei pugni chiusi
    non la cacciate via

    Non le dovete prendere
    la liberta' e la fantasia
    datele un amore felice
    o infelice... ma che sia amore

    e porti a spasso
    due seni scontati
    padrona del mondo e di te
    e in un angolo di sera
    un batticuore piu' sottile

    No, non la dovete offendere
    non le rubate la realta'
    le illusioni e i suoi colori
    la curiosita'

    non le chiedete cosa fa
    quando si va a nascondere
    datele un amore felice
    o infelice... ma che sia amore
    che sia amore.

    Claudio Baglioni

    ΑπάντησηΔιαγραφή
  3. La Prima Neve


    Bianche farfale che volano
    lasciate trasportare dal vento,
    in un ballo d'allegria
    Fiocchi di neve.
    Vergine velo di purita'
    ricopre il volto della Natura,
    trasparente seta d'amore
    che cerca di nascodere le lacrime
    della madre Terra...
    la triste sposa del cielo
    che piange nel buio
    per le sofferenze dei suoi figli.

    Bianche farfale che giocano
    con i rami ancora vestiti
    con le foglie colorate di rossa,
    e di giallastro della passione,
    nel loro ultimo atto d'amore.
    Canta il vento note d'addio
    al triste saluto d'Autunno...
    Foglie colorate e fiocchi di neve
    nel loro ultimo ballo d'amore.
    Eco lontana di un urlo di terore
    per la pioggia di bombe
    da una mano nemica umana...

    Bianche farfale che volano
    foglie colorate che ballano
    fiocchi di prima Neve
    regalando allegria e gioia...
    al triste canto del Vento.
    La Luna nascosta attende
    sotto le nuvole grigie,
    l'eterno gioco dell'Amore.
    il vento allontana la polvere
    e l'aria del crudele bruciato.
    La natura puo' ancora sorridere
    alla rabbia d'Uomo...


    Lunapiena

    ΑπάντησηΔιαγραφή
  4. Il cielo è basso

    Il cielo è basso, le nuvole a mezz'aria,
    un fiocco di neve vagabondo
    fra scavalcare una tettoia o una viottola
    non sa decidersi.
    Un vento meschino tutto il giorno si lagna
    di come qualcuno l'ha trattato;
    la natura, come noi, si lascia talvolta sorprendere
    senza il suo diadema.

    E. Dickinson

    ΑπάντησηΔιαγραφή
  5. Aria di neve


    Sopra le nuvole c'è il sereno
    ma il nostro amore non appartiene al cielo
    noi siamo qui tra le cose di tutti i giorni
    di giorni e giorni grigi
    Aria di neve sul tuo viso
    le mie parole sono parole amare
    senza motivo, prima o poi,
    tra le nostre mani, più niente....resterà
    E' una vita impossibile, questa vita insieme a te
    tu non ridi, non piangi, non parli più
    e non sai dirmi...perchè.
    Lungo la strada del nostro amore,
    ho già inventato mille canzoni nuove
    per i tuoi occhi, più di mille canzoni nuove,
    che tu.... non canti mai.

    Sergio Endrigo

    ΑπάντησηΔιαγραφή
  6. Nuvole invernali

    Nubi invernali pesanti di neve
    bianchi bioccoli volano,
    innumerevoli fiori, appassiscono,
    in un momento son rari.
    Alte nel cielo turbinando
    fredde correnti s'affrettano,
    sull'ampia terra sottile
    spira un tiepido alito.
    Da solo l'eroe intrepido
    insegue tigri e leopardi,
    ancor meno i coraggiosi
    hanno paura dell'orso.
    Fiori di prugno felici
    del cielo pieno di neve,
    non è il caso di stupirsi
    se le mosche muoiono di freddo.

    Mao Tse Tung

    ΑπάντησηΔιαγραφή
  7. Orfano

    Lenta la neve fiocca, fiocca, fiocca.
    Senti: una zana dondola pian piano.
    Un bimbo piange, il piccolo dito in bocca;
    canta una vecchia, il mento sulla mano.
    La vecchia canta: Intorno al tuo lettino
    c’e rose e gigli, tutto un bel giardino.
    Nel bel giardino il bimbo s’addormenta.
    La neve fiocca lenta, lenta, lenta.

    Giovanni Pascoli

    ΑπάντησηΔιαγραφή
  8. Snow flakes.

    I counted till they danced so
    Their slippers leaped the town -
    And then I took a pencil
    To note the rebels down -
    And then they grew so jolly
    I did resign the prig -
    And ten of my once stately toes
    Are marshalled for a jig!


    Fiocchi di neve.

    Contai finché essi danzarono tanto
    Che le loro scarpine saltarono la città -
    E allora presi una matita
    Per annotare i ribelli a terra -
    E poi essi prosperarono così gioiosi
    Che rinunciai alla boria -
    E dieci delle mie dita prima così seriose
    Si schierarono per una giga!

    E. DICKINSON
    ...danza dei fiocchi di neve

    ΑπάντησηΔιαγραφή
  9. Come pesa la neve su questi rami

    Come pesa la neve su questi rami
    Come pesano gli anni sulle spalle che ami.
    L’inverno è la stagione più cara,
    nelle sue luci mi sei venuta incontro
    da un sonno pomeridiano, un’amara
    ciocca di capelli sugli occhi.
    Gli anni della giovinezza sono anni lontani

    A.Bertolucci, La capanna indiana

    ΑπάντησηΔιαγραφή

Ευχαριστώ για την επίσκεψη.
Grazie per la tua Gentilezza.

Lunapiena